Quotidiano di informazione campano

-VICENZA, APPRENSIONE A VISCIANO PER IL PICCOLO CARLO.

Il bambino di 18 mesi viene investito da un pulman in Piazza Castello nella città Veneta e gli viene amputato un piede presso il reparto di pediatria dell’ospedale Bortolo di Vicenza. Il piccolo era con il nonno paterno che in un attimo sfuggendo mentre era trattenuto con la mano è stato investito dal mezzo. Pronta la reazione dell’autista del mezzo che non ha potuto evitare l’impatto. Il piccolo Carlo, al quale, come detto è stato amputato un piede è tenuto sotto controllo per accertamenti ulteriori assistito dai genitori e nonni paterni e materni. Apprensione a Visciano, comunità di origine della mamma di Carlo e sei nonni materni, subito accorsi a Vicenza per sincerarsi della condizioni dei piccolo nipote, e nella cittadella della carità lunedì 25 febbraio alle 19,30 nella parrocchia Santa Maria Assunta in Cielo l’associazione Battenti ‘Maria SS Consolatrice del Carpinrllo’ animerà una Veglia di preghiera per il piccolo Carlo alla quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
Nicola Valeri

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.