Quotidiano di informazione campano

VIII edizione del Premio Anacapri BRUNO LAUZI CANZONE D’AUTORE

Il 27 agosto ci saranno applausi mai sentiti.RADIO PIAZZA EVENTI

0

Si terrà il 27 agosto il Premio Anacapri Bruno Lauzi:  Mario Ofeo e Gaetano Curreri vincono il Premio Anacapri Penna d’Autore.

Conducono Marino Bartoletti e Francesca Ceci. Presiede la giuria dei giovani Giordano Sangiorgi.

La magia di Anacapri, il ricordo di Bruno Lauzi, il parterre di ospiti d’onore.

Questi gli ingredienti per l’emozionante serata di gala di giovedì 27 agosto (x-apple-data-detectors://0) al Teatro Paradiso di Anacapri.

Marino Bartoletti e l’attrice Francesca Ceci condurranno l’evento che prevede le esibizioni dal vivo dei 6 finalisti e l’omaggio di Gaetano Curreri a Bruno Lauzi.

Questi gli autori e le loro canzoni selezionati dalla giuria presieduta da Giordano Sangiorgi, organizzatore del MEI – Meeeting delle Etichette Indipendenti di Faenza

  • Daniele Celona, La sindrome di Loise Laine.
  • Ettore Giuradei, Mila.
  • Molla, Eppure sento.
  • Piccoli Animali Senza Espressione, La mia parte lagunare.
  • Priscilla Bei, Faccio a meno.
  • Punto e Virgola, La vigile urbana.

Il vincitore del contest suonerà come lo scorso anno al Mei di Faenza che si terra’ quest’anno dal 1° al 4 ottobre a Faenza (wwww.meiweb.it )

Nel corso della manifestazione verrà assegnato il Premio “Anacapri Penna d’Autore 2015” a Mario Orfeo per il giornalismo e a Gaetano Curreri per la scrittura e la canzone d’autore; Giuseppe Aquila, amministratore delegato Montegrappa, main sponsor della manifestazione, consegnerà una stilo Extra 1930 al direttore del TG1 e una stilo Quincy Jones Secret Garden al leader degli Stadio.

Il gran finale vedrà la proclamazione dei vincitori con le designazioni del miglior testo, della migliore musica, del vincitore assoluto e la consegna del Premio Cora.

Tra gli ospiti ci sara’ il cantautore Riki Anelli, vincitore del concorso dello scorso anno, che lo ha portato poi a importanti traguardi e a partecipare ad altri importanti eventi come finalista al Primo Maggio, a La Musica nelle Aie, a Voci per la Liberta’ per Amnestyty Intenational e tanti altri importanti festival, mentre oggi e’ al lavoro verso il nuovo album che uscira’ in autunno.

A due anni dalla sua scomparsa, il Premio Anacapri Bruno Lauzi continua ad essere un modo per ricordare il suo ideatore, Roberto Gianani, e per perpetuare la sua volontà di offrire una ribalta a tutti i talenti in cerca di visibilità per le proprie capacità creative.

*********************************************
DANIELE CELONA TRA I SEI FINALISTI

 

Cantautore, compositore e produttore artistico, Daniele Celona arriva da Torino. Fiori e Demoni (2012), il suo disco d’esordio, lo ha portato a girare tutto lo stivale condividendo il palco con artisti del calibro di Paolo Benvegnù, Umberto Maria Giardini, Teatro degli Orrori. E lo scorso anno, ha seguito l’intero tour della cantautrice Levante – il “Manuale Distruzione Tour” – come chitarrista e pianista. A febbraio 2015 esce il suo secondo album Amantide Atlantide per NøeveRecords e Sony Music, anticipato, in esclusiva iTunes, da La Colpa, primo singolo ufficiale e ancor prima dal docuclip “Sud Ovest”, dedicato alla Sardegna e presentato al Milano Film Festival. A giugno 2015 Celona è stato selezionato da MTV New Generation come Artista del Mese e proprio il video di La Colpa è stato in rotazione su MTV fra Giugno e Luglio.       Daniele Celona alterna l’attività di cantautore a quella di compositore e produttore artistico. Ha scritto e suonato per il reading Denti Guasti insieme a Matteo De Simone e Pierpaolo Capovilla. La collaborazione con Capovilla prosegue per La religione del mio tempo su testi di Pierpaolo Pasolini e per il brano Obtorto Collo, title track del primo disco solista del cantante del Teatro Degli Orrori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.