Quotidiano di informazione campano

Violenta moglie che vuole separarsi e poi tenta suicidio a Torino

0

Erano in crisi da giorni, e lei voleva separarsi dal marito: queste le ragioni che avrebbero spinto, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, un 46enne di Pralormo (Torino), che ha violentato la moglie 38enne e poi ha cercato di impiccarsi, ma e’ stato rianimato dai soccorritori e resta ora in gravi condizioni. E’ successo stamane, in casa della coppia. La donna dopo essere stata violentata dal marito e’ stata legata a una sedia, e mentre l’uomo e’ andato a procurarsi il necessario per sfregiarla, lei riuscita a liberarsi e a rifugiarsi dai vicini. Lui a quel punto e’ sceso nella tavernetta e si e’ impiccato con del nastro da imballaggio. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno sfondato una finestra e sono riusciti a liberare l’uomo dal cappio. I soccorritori del 118 sono poi riusciti a rianimarlo, e l’hanno trasportato in elicottero all’ospedale Cto di Torino, dove si trova in gravi condizioni nel reparto di rianimazione.
  La donna ha riportato solo una ferita da taglio alla mano, e dopo essere stata portata all’ospedale Sant’Anna e’ stata dimessa.
  .
 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.