Quotidiano di informazione campano

Whirlpool, 440 lavoratori campani in trasferta a Varese contro i tagli

Otto pullman partiti da Carinaro, uno da Napoli per lo sciopero nazionale del gruppo

0

CASERTA — Sono circa 500 i lavoratori dei due stabilimenti campani della Whirlpool di Carinaro e Napoli che sono partiti questa sera alla volta di Varese per lo sciopero generale dei dipendenti della multinazionale americana. Otto pullman partiranno da Carinaro, uno da Napoli. «È uno sforzo straordinario quello dei lavoratori campani della Whirlpool che si recheranno in Lombardia – afferma Giovanni Sgambati, segretario regionale della Uilm – ma è necessario che la direzione aziendale cambi idea sulla dismissione di Carinaro. L’azienda deve sapere che noi non ci fermeremo finché la Whirlpool non deciderà di conservare la propria attività nel Casertano. È inaccettabile un piano che prevede la chiusura di uno stabilimento al Sud e più occupazione al Nord», conclude Sgambati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.