Quotidiano di informazione campano

XI Edizione di “Comuni Ricicloni Campania”, iniziativa di Legambiente Campania Onlus

L'11 giugno 2015 presso il Grand Hotel Salerno si terrà la XI Edizione di “Comuni Ricicloni Campania”, iniziativa di Legambiente Campania Onlus che vedrà la partecipazione di centinaia di Enti locali virtuosi.

0

L’11 giugno 2015 presso il Grand Hotel Salerno si terrà la XI Edizione di “Comuni Ricicloni Campania”, iniziativa  di Legambiente Campania Onlus che vedrà la partecipazione di centinaia di Enti locali virtuosi.

 Oltre 160 amministrazioni, infatti, hanno superato la soglia di legge del 65% di raccolta differenziata.

 Si tratta di una manifestazione che premia i comuni che hanno raggiunto i migliori risultati di raccolta differenziata e che hanno adottato le migliori pratiche gestionali. Per tutte le

informazioni al riguardo e per vedere le graduatorie basta andare sul sito www.comuniricicloni.org

“Comuni Ricicloni Campania” è un appuntamento consolidato che parte nell’Edizione Nazionale del 1994. Vi aderiscono un numero sempre maggiore di Comuni, che vedono nell’iniziativa di Legambiente Campania un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare la raccolta differenziata, e, più in generale, un sistema integrato di gestione dei propri rifiuti.

 L’iniziativa di Legambiente Campania premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

 I dati di “Comuni Ricicloni” sono diffusi attraverso il portale che utilizza la tecnologia di MySir sviluppata dalla Microambiente e sono visibili sul sito ComuniRicicloni.org, unico portale europeo, gratuito e consultabile da tutti, che pubblica in tempo reale i dati di produzione dei rifiuti dei comuni che volontariamente aderiscono per attuare la trasparenza nei confronti dei propri cittadini adempiendo a quanto previsto dal D.Lgs. 33/2013 sulla Trasparenza Amministrativa. Su MySir sono presenti oltre 400 comuni con 8 anni di dati, notizie su dove conferire una determinata tipologia di rifiuto. Un dizionario consultabile online con oltre 600 voci, calendari della raccolta differenziata e stime dei potenziali ricavi che ciascuna amministrazione può ottenere dal sistema dei consorzi.

 Dal portale, inoltre, è scaricabile gratuitamente l’App della differenziata che fornisce tutte le indicazioni su come fare raccolta differenziata, con meccanismi di foto segnalazione e comunicazioni che mettono direttamente in contatto i cittadini con l’amministrazione comunale.

Con gli stessi smartphone, i cittadini che accedono ai centri di raccolta dove è presente il software MyCDR di Microambiente,  possono verificare i propri accessi e le eventuali premialità accumulate.

Erika Sito

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.